Una volta che hai creato un mondo con determinate regole e confini, è bello scorrazzarci in giro un po'.


Chris & Aaron Manuka Honey



Manuka South - Manuka Honey MGO 83+ - UMF 5+

South Island - Christchurch - NZ

Manuka South - Manuka Honey MGO 263+ - UMF 10+

South Island - Christchurch - NZ

Manuka South - Manuka Honey MGO 356+ - UMF 12+

South Island - Christchurch - NZ

Manuka South - Manuka Honey MGO 514+ - UMF 15+

South Island - Christchurch - NZ

Manuka South - Manuka Honey MGO 829+ - UMF 20+

South Island - Christchurch - NZ

Manuka South - Manuka Honey MGO 1123+ - UMF 24+

South Island - Christchurch - NZ

Manuka New Zealand - Manuka Honey MGO 250+

Auckland - Auckland - NZ

Manuka New Zealand - Manuka Honey MGO 250+

Auckland - Auckland - NZ

Manuka New Zealand - Manuka Honey MGO 400+

Auckland - Auckland - NZ

Manuka New Zealand - Manuka Honey MGO 400+

Auckland - Auckland - NZ

Manuka New Zealand - Manuka Honey MGO 550+

Auckland - Auckland - NZ

Manuka South - Caramelle miele, propoli e limone

South Island - Christchurch - NZ

Manuka New Zealand - Caramelle miele & zenzero

Auckland - Auckland - NZ

Manuka New Zealand - Caramelle miele & propoli

Auckland - Auckland - NZ

Cos'è il miele di Manuka UMF?

UMF sta per Unique Mānuka Factor, che è una scala di classificazione che i produttori di miele devono valutare la potenza del miele di Manuka. La classificazione UMF riflette la concentrazione di 3 composti caratteristici presenti nel vero miele di Manuka , MGO, DHA e leptosperina. Il dottor Peter Molan, ricercatore capo sulle proprietà del miele di Manuka, ha raccomandato di classificare il miele di Manuka in base al suo UMF - o Fattore unico di Manuka. Questo perché si è scoperto che non tutto il miele di Manuka esprimeva la stessa efficacia quando si trattava di abbattere batteri e microbi dannosi. Tutto questo si riduce ai diversi marcatori chimici presenti nel miele di Manuka e ai vari livelli di: Diidrossiacetone (DHA) - Un composto presente in natura, che si trova solo nel fiore di Manuka. Una volta raccolto dalle api e depositato nell'alveare, inizia a convertirsi in metilgliossale. Metilgliossale (MGO) - Un composto che presenta proprietà antimicrobiche diverse da quelle causate dal perossido di idrogeno naturale che si trova in altri mieli. Idrometilfurfuraldeide - Questo è un indicatore che il miele è stato riscaldato durante la conservazione. A volte i produttori di miele riscaldano il loro miele per accelerare la conversione del DHA in MG (si ottiene anche un prodotto dall'aspetto inferiore, scuro o "bruciato".


Chris & Aaron Honey
Chris & Aaron Honey
Chris & Aaron Honey
 

Chris & Aaron è la storia di un caloroso benvenuto e di un malinconico arrivederci.